25/01/18

TORTA AGRUMI E SEMI DI PAPAVERO

Domenica pomeriggio prima di andare al Cineme a vedere il film di Verdone mi sono fermata da EXki a mangiare qualcosina (una mini cena).

Se mangio fuori devo per forza mangiare un dolcetto, è matematico, non resisto.

L scelta è ricaduta sulla torta (o era una ciambella?) agrumi e semi di papavero.

“ma si, proviamo” mi sono detta – sicura del fatto che non mi sarebbe piaciuta, ma non volevo mangiare cioccolato –

Mi è piaciuta così tanto che martedi sera (lunedi era il compleanno di mamma o l avrei già fatta il lunedi) ero in casa a “tortificare”.

Ho cercato la ricetta on line, ne ho mischiato 3 e questo è il risultato.

Ragazze, è buonissima, perfetta per la colazione, la mia è scura perché ho usato zucchero di canna “grezzo grezzo ma grezzo vero bello marrone” e metà farina integrale.

Se volete usare farina e zucchero bianco, fate voi, verrà chiara.

Dosi:

- 200 gr di zucchero (io canna grezzo Alce Nero)

- 280 gr di farina (io ne ho usata metà integrale e metà “normale”)

- mezza bustina di lievito

- 130 gr di succo di arancia senza zucchero (io ho fatto la spremuta vera)

- la buccia grattuggiata di un limone

- la buccia grattuggiata di una arancia

- 130 gr di olio di semi

- 3 uova

- 100 gr di semi di papavero

 

Mischiate tutto con ignoranza con frusta elettrica / robot / bimby (se risulta troppo compatta aggiungete un èà di latte)

 

Mettete il tutto in uno stampo imburrato (io ho usato lo stampo da plumcake in silicone) e cuocete a 180 gradi – forno pre riscaldato –

Il mio forno è senza senso e devo controllare ogni 10 minuti, spostano verso la fine il calore solo sotto ma magari il vostro forno è più furbo del mio

 

Comunque è perfetta e buonissima per la colazione.

Buona buona buona

 

Buona tortificazione e buon appetito

Ali

Nessun commento:

Posta un commento