17/05/12

in un mare di disonesti ...

In questi giorni mi sto dilettando nella visualizzazione di video che commentano il fenomeno dellinvio, da parte di marchi più disparati, di prodotti gratuiti alle blogger.
Tendenzialmente mi trovo abbastanza daccordo con la media delle persone che sostiene che
  • bisogna fare un minimo di attenzione quando si sa di avere dallaltra parte dello schermo ragazzine molto giovani
  • la maggior parte delle blogger esprime opinioni sincere, le mele marce sono una percentuale abbastanza bassa, e anche facilmente individuabile
 
cè da dire, per quanto mi riguarda, che io prendo le recensioni, soprattutto di prodotti MOLTO CARI di cui si parla ENTUSIASTICAMENTE con le pinze
è da due anni che vorrei un fondo di Chanel e ancora non lho preso, ad esempio.
Prima di comprare la Naked ci ho pensato non so quanto
Insomma, non è che ogni figata da 40 euro io corra a comprarmela.
Mi rendo anche conto che di anni io ne ho 30 (va bene, ok, 31) e non 14 quindi forse il mio spirito critico è un po’ più sviluppato
Da quando poi leggo LAngolo di Lola ho scoperto che quello che cè nelle creme molto care è normalmente solo FUFFA quindi mai spenderei 200 euro per la crema De La Mer, ad esempio
Ma non è di questo che vorrei parlare oggi
Vorrei dirvi che nel mare di disonesti che ci circonda ci sono comunque aziende serie, che veramente vogliono solo aiutarsi con un po’ di pubblicità magari, senza però corrompere, pagare ne intimidare nessuno
Ok, ce ne sono che così non si comprtano e che sono magari intimidatori negli atteggiamenti ma non tutte sono così, questo ci tengo a dirlo
Ricevo un paio di giorni fa una mail dal titolare di un sito che vende prodotti naturali
Mi dice in maniera molto educata che avrebbe avuto piacere di inviarmi dei prodotti da provare, e che avrei potuto scegliere cosa preferivo (beh non 2000 cose ovviamente!!!)
IN NESSUN PUNTO DELLA MAIL CERA SCRITTO IN CAMBIO DI RECENSIONE
DA nessuna parte
Io ero in ufficio e ho risposto in maniera molto sbrigativa dicendo che li ringraziavo, ho indicato alcune delle cose che trovavo più interessanti lasciando comunque a loro la scelta, che avrei voluto almeno un mesetto per provare i loro prodotti prima di parlarne e che le mie opinioni sarebbero state sincere, non pilotabili, e che magari tra i prodotti che avrei ricevuto qualcuno mi sarebbe piaciuto, e altri magari no
Beh.
A quel punto pensavo che sarebbero spariti!!!
Ero forse stata fin troppo secca nella risposta ma considerate le polemiche che stanno spuntando ho preferito essere chiara fin dallinizio
E invece il signore mi ha risposto, dicendomi che la prossima settimana partirà il pacco, che la loro è una azienda che opera da 20 anni, che avrei ricevuto materiale informativo, etc
(non vi dico ora chi sono, ma lo scoprirete prossimamente )
Niente. Nessuna richiesta
Ora, è ovvio che non è che mi inviino i prodotti così per simpatia ma perché sperano in una opinione, possibilmente positiva, di crearsi un po’ di visibilità
Ma tutta questa pappardella solo per dirvi che
  • non tutte le blogger sono corrotte
  • non tutte le aziende sono mafiose
 
finito J ihihihih, a prestooooo
 
 
 

7 commenti:

  1. Ciao Ali, ovviamente un blog un po' di pubblicità ai prodotti la fa, però bisogna vedere anche come una vuole impostare il blog. Ad esempio io ho 170 follower circa, non è un lavoro il mio blog, è solo il mio passatempo, recensisco i prodotti comprati da me e non voglio avere impegni e scadenze tipo sul lavoro, se avessi aziende che mi mandano prodotti aspettandosi una recensione mi sentirei stressata! Se invece una prende il proprio blog come fonte di reddito allora credo che rientri nella categoria blogger "corrotte". Non trovi? DEtto questo, se la neve mi mandasse qualcosa io sarei contenta ;) senza impegno!! ;) il tuo blog non è nè corrotto nè mafioso e tantomeno il tuo canel you tube! Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. mmhhh ...sn d'accordo fino a un certo punto. anche per me è un hobby ...ma fosse il mio una fonte di reddito, anche miiiinima .. nn è che mi trasformo per forza in corrotta, no? nel senso, guarda il blog "temptalia" . per lei è un mestiere ma spesso BOCCIa DI brutto i prodotti, anche di SUPERMARCHE ,,, io dico solo di non fare tutta l'erba un fascio ecco ... non tutte le aziende di comportano allo stesso modo e nn solo perchè mi regali una cosa allora io sn AUTOMATICAMENTE corrotta ... no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e cmq come scrive qui sotto fefè... cacchio un cervello ce l'abbiamo tutte, nessuno ci obbliga a comprare nulla!

      Elimina
  3. Ali, d'accordissimo con te. Tralasciamo quelle persone a cui dà fastidio che altre ragazze possano ricevere dei prodotti gratis e ne sono invidiose (per esperienza, non sono una minoranza, PURTROPPO). Nella vita in generale, ognuna di noi è chiamata ad avere spirito critico, altrimenti compreremmo TUTTO quello che vediamo in televisione attraverso le pubblicità. Qual è la differenza allora?? Io penso che sia normale che le aziende abbiano voglia di farsi pubblicità anche attraverso altri canali che stanno prendendo sempre più piede, ma ciò deve essere considerato un bene! Per il semplice fatto che la pubblicità in televisione è a senso unico, mentre vedere ragazze che hanno provato i prodotti e li recensiscono per noi (dicendone bene o male) è decisamente più efficace. Tantissime volte, io stessa, cerco informazioni su internet prima di comprare un prodotto, poi sta a me credere o meno a quello che vedo o leggo e decidere se comprarlo o no. Tutte queste polemiche non le capisco. Se non ti fidi del parere di una persona, semplicemente da un orecchio entra, dall'altro esce, com'è sempre, anche nella vita di tutti i giorni. CERVELLO, prima di tutto.

    RispondiElimina
  4. Non ho capito se l'azienda te li manda o no.Spero di si...Mi sembra giusto esprimere la propria opinione nel recensirli,a prescindere dal fatto che sono acquistati oppure ricevuti per testarli.

    Su alcune aziende...no comment:(

    RispondiElimina
  5. si si il pacco dovrebbe arrivare questa settimana ... comunque appunto ... è una maniera diversa di farsi pubblicità ... ma l'onestà delle blogger si riconosce no?buh

    RispondiElimina
  6. La gente che critica chi riceve prodotti omaggio è semplicemente invidiosa. Tra l'altro probabilmente queste sarebbero le prime a parlare bene di cose che non amano solo per continuare a ricevere omaggi.. in ogni caso youtube è una forma di pubblicità gratuita e sana, almeno x come la vedo io, se fossi un'azienda cosmetica sarei la prima a cercare di sfruttarla x avere + visibilità.. e poi le aziende che si mettono "in gioco" inviando prodotti sono comunque da rispettare in quanto sanno che potranno ricevere anche una pessima pubblicità in caso il prodotto non piaccia alla youtuber.

    RispondiElimina